Ipersensibilità dentinale: cause e meccanismi

Immagine di tubuli dentinali esposti ottenuta con il microscopio elettronico a scansione

Esplora le cause dell’ipersensibilità dentinale

L'ipersensibilità dentinale è un disturbo comune che può svilupparsi nel tempo. Diamo un'occhiata più da vicino all'eziologia dell'ipersensibilità dentinale e alla teoria maggiormente riconosciuta sulla sua genesi.

La teoria idrodinamica dell’ipersensibilità dentinale

La teoria oggi maggiormente riconosciuta relativa alle cause dell’ipersensibilità dentinale è la teoria idrodinamica di Brännström:1–4

  • l’ipersensibilità dentinale insorge quando i tubuli presenti all’interno della dentina vengono esposti, più comunemente a causa di recessione gengivale o usura dello smalto
  • una volta esposti, i tubuli possono entrare in contatto con alcuni stimoli in grado di indurre il movimento del fluido contenuto nei tubuli
  • tale movimento può stimolare i nervi all’interno della polpa, provocando un dolore breve e acuto
  • Esposizione della dentina

    Cause dell’esposizione della dentina

    Come avviene l’esposizione dei tubuli dentinali

    I tubuli dentinali possono diventare esposti a causa della recessione gengivale, dovuta a:3,5

    • malattie parodontali
    • tecnica di spazzolamento eccessivamente vigorosa

    L’usura dello smalto è un’altra possibile causa dell’esposizione dei tubuli dentinali attraverso uno o più dei seguenti fenomeni:6

    • erosione, comunemente provocata da acidi presenti nell’alimentazione o reflusso esofageo
    • abrasione, ossia perdita di smalto e dentina dovuta a uno spazzolamento eccessivo e/o ad altre abitudini
    • attrito (raro), causato dal digrignamento dei denti
  • Cause scatenanti

    Cause scatenanti dell’ipersensibilità dentinale  

    L’esposizione dei tubuli dentinali consente il movimento del fluido al loro interno, che può essere provocato da diversi tipi di stimoli.3,4

    Acqua fredda; caffè caldo

    1. Stimoli termici

    Freddo (più probabile), calore

    Spazzolino con dentifricio

    2. Stimoli tattili

    Spazzolarsi i denti

    Cioccolato

    3. Stimoli osmotici

    Alimenti e bevande zuccherate

  • Stimolazione nervosa

    Sezione trasversale del dente

    Stimolazione nervosa e dolore

    Si teorizza che il rapido movimento del fluido all’interno dei tubuli dentinali causato da stimoli esterni possa attivare i nervi nella polpa dentale, provocando dolore.4

Sensodyne – il dentifricio leader mondiale per il trattamento dei denti sensibili

Icona famiglia

Impatto sulla qualità di vita dei pazienti

Scopri l’impatto dell’ipersensibilità dentinale sulla vita quotidiana dei pazienti.

Scopri di più

Icona dente

Diagnosi

Visita la sezione sulla diagnosi dell’ipersensibilità dentinale.

Scopri di più

Icona dentista

Gestione

Visita la sezione sulla gestione dell’ipersensibilità dentinale.

Scopri di più

Icona dente

Ipersensibilità dentinale

Scopri di più sull’ipersensibilità dentinale.

Scopri di più

Logo Sensodyne

Prodotti

Scopri in che modo i nostri prodotti possono aiutare i tuoi pazienti

Scopri di più

Icona materiali per la gestione dei pazienti

Materiali educazionali

Scarica i materiali per i tuoi pazienti.

Scopri di più